Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Gli azionisti di Intesa Sanpaolo con ogni probabilità intascheranno un dividendo nel corso della prima parte del 2013 in relazione all’esercizio 2012.

Sebbene la conferma ufficiale e le informazioni sull’ammontare della cedola arriveranno solo il 5 marzo prossimo, al termine della riunione del Consiglio di amministrazione per l’approvazione del progetto di bilancio d’esercizio 2012, del progetto di bilancio consolidato dell’esercizio 2012 e della proposta di destinazione dell’utile di esercizio, proposta che dovrà essere poi confermata dall’Assemblea ordinaria nel corso della riunione in programma per il 22 aprile, la banca ha già provveduto ad indicare le date di stacco e pagamento del dividendo, decisione che lascia intendere una remunerazione quasi certa per gli azionisti.

In particolare, come specificato nel calendario finanziaio 2013 di Intesa Sanapaolo, il dividendo relativo all’esercizio 2012 sarà staccato il 20 maggio 2013, con messa in pagamento il giorno 23 dello stesso mese.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.