Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Partirà domani lunedì 8 giugno l’offerta pubblica iniziale di Inwit, la società che gestisce le torri di telecomunicazione di Telecom Italia; è arrivata, infatti, l’approvazione da parte della Consob del prospetto informativo relativo all’offerta pubblica di vendita e alla successiva ammissione a quotazione in Borsa delle azioni ordinarie.

Inizierà domani 8 giugno 2015 l’ipo di Inwit (Infrastrutture Wireless Italiane Spa), e si concluderà mercoledì 17 giugno, salvo proroga o chiusura anticipata. L’offerta ha per oggetto 218.000.000 azioni, ovvero il 36,33 per cento del capitale. L’operazione è rivolta a un pubblico indistinto in Italia per il 10,09 per cento dell’offerta (equivalente a 22.000.000 azioni) e a un pubblico istituzionale per l’89,91 per cento dell’offerta, pari a 196.000.000 azioni (il collocamento istituzionale è iniziato il venerdì 5 giugno e il termine è fissato sempre per il 17 giugno salvo proroga o chiusura anticipata).

Il prezzo è stato fissato tra un minimo non vincolante di 1,95 miliardi di euro e un massimo non vincolante di 2,34 miliardi di euro, pari a un minimo di 3,25 euro per azione e un massimo di 3,9 euro per azione; quest’ultimo valore corrisponde anche al prezzo massimo dell’offerta.

Inoltre, Telecom Italia ha concesso ai coordinatori dell’offerta globale un’opzione greenshoe che ha per oggetto ulteriori 21.800.000 azioni Inwit (pari al 10 per cento del numero di azioni oggetto dell’operazione) ai fini di over allotment nell’ambito del collocamento istituzionale. In caso di esercizio integrale dell’opzione greenshoe, l’offerta globale aumenterà fino al 40 per cento del capitale della società.

Joint Global Coordinator e Joint Bookrunner dell’operazione sono Banca Imi, Deutsche Bank, Ag, London Branch e Mediobanca, mentre Joint Bookrunner è Ubs Limited. Gli advisor legali sono Studio d’Urso Gatti e Bianchi e Cleary Gottlieb Steel & Hamilton.

+

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.