Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Dopo l’accordo riguardante la piattaforma in comune per la nuova Spider siglato lo scorso aprile, Mazda sta valutando la possibilità di ampliare ulteriormente la collaborazione con Fiat. Ad affermarlo è stato Yamanouchi, ceo della casa automobilistica giapponese, il quale ha spiegato che al momento si sta valutando la possibilità di produrre e vendere nel Vecchio Continente utilizzando alcuni degli impianti europei di Fiat.

La notizia è stata accolta positivamente dagli analisti, secondo i quali un accordo di questo tipo rappresenterebbe per Fiat la soluzione al problema della scarsa utilizzazione degli impianti europei. In Italia, ad esempio, gli impianti Fiat sono sfruttati al di sotto del 50% della loro capacità.

Yamanouchi ha spiegato che l’attuale valutazione di Mazda riguarda la fattibilità dell’operazione, tuttavia si ritiene che vi siano ampie possibilità di conclusione di un accordo, vista la convenienza di una collaborazione di questo tipo per entrambe le parti.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.