Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Fondiaria Sai attraverso una nota ha comunicato la decisione del Consiglio di amministrazione di convocare  per il giorno 13 marzo 2013 l’Assemblea ordinaria, chiamata a deliberare sulla proposta di avviare un’azione di responsabilità nei confronti di alcuni amministratori e sindaci.

La convocazione è avvenuta su richiesta del commissario ad acta Matteo Caratozzolo, nominato lo scorso settembre dall’Ivass dopo che quest’ultimo aveva riscontrato gravi irregolarità nella gestione della società nel corso di passati esercizi e dopo aver constatato, a suo dire, l’inerzia di Fondiaria Sai nel far cessare le violazioni emerse e nel provvedere a rimuovere i relativi effetti.

Il compito di Caratozzolo è quindi quello di individuare i soggetti responsabili delle operazioni compiute a danno di Fondiaria Sai, di provvedere alla determinazione del danno ad esse riconducibili e di promuovere ogni iniziativa, anche giudiziale, necessaria a salvaguardare e a reintegrare il patrimonio della compagnia assicurativa e delle società controllate.

Per lo stesso motivo ha provveduto a convocare l’Assemblea, sempre per il 13 marzo prossimo, anche il Consiglio di amministrazione di Milano Assicurazioni.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.