Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il Consiglio di Amministrazione di Fondiaria Sai nel corso della riunione tenuta oggi ha preso atto delle dimissioni rassegnate dal direttore generale Piergiorgio Peluso e ha deliberato di non procedere ad alcuna nomina in sua sostituzione.
Oltre che per le dimissioni del suo direttore generale, oggi Fondiaria Sai è protagonista anche di un’altra notizia. Secondo quanto riportato da alcune indiscrezioni di stampa, infatti, in occasione della riunione del patto di sindacato di Rcs in agenda domani non ci sarà alcun rappresentante di Fondiaria Sai, una decisione presa a fronte del fatto che l’attuale cda della compagnia assicurativa è dimissionario e rimarrà in carica solo fino all’assemblea del 29 ottobre, che dovrà nominare un nuovo board targato Unipol.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.