Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il Consiglio di amministrazione di Sea, società aeroportuale che gestisce gli aeroporti di Milano, ha deliberato oggi di riavviare l’iter finalizzato alla quotazione in Borsa dopo il via libera arrivato ieri al termine della riunione del consiglio comunale del capoluogo lombardo, che ricordiamo controlla il 54,8% del capitale di Sea. A fronte di ciò, dunque, l’operazione finalizzata alla quotazione in Borsa dovrebbe essere conclusa entro la fine dell’anno in corso, precisamente tra la fine di novembre e l’inizio di dicembre. Tale progetto, ricordiamo, prevede due diverse opzioni di aumento di capitale, ovvero un aumento del 13% oppure del 22,5% circa, a seconda che la Provincia di Milano decida o meno di vendere a Piazza Affari la sua quota insieme al Comune di Milano. La decisione definitiva della Provincia dovrà arrivare entro il 10 ottobre prossimo.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.