Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Nel corso della seduta odierna il titolo Salvatore Ferragamo ha risentito non poco del doppio downgrade arrivato dagli analisti di Mediobanca e da quelli di HSBC. Il broker inglese, in particolare, alla luce dei concreti rischi di un rallentamento delle vendite all’ingrosso ha deciso di esprimere un giudizio più cauto sul titolo portando la raccomandazione a “neutral” e il target price da 21 a 19 euro, un valore che implica comunque una potenziale crescita del 16,3% rispetto al prezzo attuale.
Analoga decisione è stata presa anche dagli analisti di Piazzetta Cuccia, che hanno deciso di ridurre il rating da “outperform” a “neutral” e il target price da 18,7 a 16 euro in vista dei conti del terzo trimestre 2012, che saranno comunicati il 13 novembre prossimo e che a loro avviso potrebbero evidenziare un rallentamento del business in Asia.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.