Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

A Piazza Affari nel corso della seduta odierna il titolo L’Espresso viaggia in territorio positivo segnando addirittura un guadagno di oltre sette punti percentuali a 1,906 euro, sulla scia oltre che dell’andamento al rialzo dei principali indici azionari del listino milanese anche del giudizio positivo arrivato questa mattina dagli analisti di Mediobanca.

Gli esperti di Piazzetta Cuccia, infatti, hanno alzato il target price sul titolo a 2,07 euro (+37%), confermando al contempo rating “outperform”. La decisione arriva a ridosso della presentazione dei risultati realizzati nel corso del 2013, che saranno resi noti dall’istituto bancario il 26 febbraio prossimo.

A loro avviso, la raccolta pubblicitaria rimane estremamente debole, tuttavia l’azienda ha confermato una solida riduzione di cassa nel corso dei primi nove mesi del 2013 e resta tutt’oggi concentrata sulla riduzione del debito. Questo, unito ad una sorta di mix tra una lieve ripresa della pubblicità e una rigorosa attenzione ai costi, dovrebbe tradursi per l’anno in corso in una riduzione del debito e in un ritorno al dividendo, che sarà poi pagato agli azionisti nel corso della prima parte del 2015 in relazione all’esercizio 2014.

Gli esperti di Mediobanca, dunque, continuano a scommettere su L’Espresso che, ricordiamo, dalla promozione arrivata la scorsa estate dagli esperti di Piazzetta Cuccia, ha messo a segno una performance sorprendente, con un guadagno complessivo del 103% circa.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Lascia un commento