Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Le famiglie numerose hanno diritto ad un assegno mensile qualora il reddito ISEE risulti essere entro una determinata soglia stabilita per ciascun anno di riferimento.

Per famiglia numerosa si intende un nucleo familiare in cui ci siano almeno tre figli a carico minori di 18 anni, compresi eventuali figli in affidamento preadottivo. Inoltre, il reddito ISEE del nucleo familiare non deve superare una determinata soglia stabilita di anno in anno in base ai parametri Istat e che per il 2014 è di 25.384,91. I requisiti devono sussistere al momento della presentazione della domanda, per cui se uno dei tre figli a carico compie diciotto anni il 3 settembre, la domanda può essere presentata entro il 2 settembre.

La richiesta volta ad ottenere il bonus per famiglie numerose deve essere presentata presso il Comune di residenza, entro la fine del mese di gennaio dell’anno successivo a quello di riferimento, quindi ad esempio la richiesta per il bonus famiglie numerose relativo all’anno 2014 deve essere inoltrata entro il 31 gennaio 2015. Al modulo di richiesta del bonus deve inoltre essere allegata copia della certificazione ISEE e copia di un documento d’identità del capofamiglia. Pur essendo la richiesta presentata al Comune di residenza, ad erogare l’assegno è l’Inps.

MODULO SOCIAL CARD 2014

L’importo del bonus non è fisso ma varia a seconda del numero di componenti del nucleo familiare e a seconda del reddito complessivo. Per il 2014, nella sua forma massima, l’assegno mensile è di 1833,26 euro l’anno, equivalente a 13 mensilità di 141,02 euro.

L’assegno può essere richiesto oltre che dalle famiglie italiane anche dalle famiglie comunitarie ed extracomunitarie, in prossesso dei requisiti prescritti, purchè titolari di un permesso di soggiorno per lunghi periodi.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Lascia un commento