Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Gli analisti di Credit Suisse hanno stilato una lista di titoli azionari che secondo il loro parare nel corso di quest’anno stupiranno il mercato e gli investitori mettendo a segno delle ottime performance, inaspettate soprattutto perché le loro potenzialità vengono costantemente sottostimate da segnali contrastanti riguardanti la situazione economica generale.

Tra i titoli azionari che nel corso del 2014 riusciranno a sorprendere i mercati figura l’italiana Tod’s, che presenterebbe un potenziale di rialzo fino a 140 euro (110 euro le quotazioni attuali). In tal caso la sottostima delle potenzialità deriva dalla larga esposizione dell’azienda in Europa, in quanto la ripresa economica del Vecchio Continente è messa ancora in dubbio, e dalla mancata considerazione delle potenzialità del marchio Roger Vivier.

Nella lista figurano inoltre Mediaset Espana, a cui è attribuito un target price di 13 euro e che dovrebbe beneficiare del duopolio creatosi nella tv spagnola e della ripresa economica del Paese; Axa, che dovrebbe registrare un notevole incremento degli utili soprattutto grazie all’efficace taglio dei costi; Carlsberg, che dovrebbe beneficiare della ripresa in Europa e della forte espansione in Asia; Deutsche Lufthansa, con un target price di 19,5 euro e rating “outperform”; PostNL, a cui è stato attribuito un target price di 5,2 euro soprattutto considerando i passi in avanti sul fronte della redditività; Prudential, il cui cash flow netto derivante dal ramo vita in Asia dovrebbe raddoppiare fra il 2013 e il 2017.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.