Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il titolo azionario di Ansaldo STS, spa genovese famosa per la progettazione e realizzazione di sistemi di trasporto ferroviari e metropolitani, ha beneficiato di una importante boccata d’ossigeno questa mattina a Piazza Affari. Entrando più nel dettaglio delle contrattazioni, è stato registrato un +0,63%, un progresso non eccezionale, ma comunque significativo e che ha una spiegazione ben precisa.

Ansaldo sta infatti beneficiando del via libera da parte dell’autorità Antitrust della Cina all’acquisto da parte della giapponese Hitachi, multinazionale che si occupa di elettronica, elettrotecnica e anche costruzioni ferroviarie. Il colosso nipponico ha rilevato lo scorso febbraio la quota di partecipazione di Finmeccanica (40% del capitale sociale per la precisione), ora si procede con l’acquisizione definitiva.

C’è comunque da precisare che si tratta di un semaforo verde che ancora non è sufficiente per concludere le trattative: è necessario l’ok anche da parte dell’Antitrust francese, dunque per la chiusura formale si dovrà attendere qualche giorno, c’è chi è pronto a scommettere che si tratterà della fine della prossima settimana. Come va interpretato il rialzo del titolo Ansaldo di oggi in Borsa?

Il piccolo passo in avanti ha confermato che le azioni sono in fase di recupero, soprattutto se confrontate con le performance della scorsa settimana. Ecco perché si potrebbe pensare con un buon ottimismo che gli investitori finanziari siano maggiormente disposti ad acquistare i titoli di Ansaldo piuttosto che altri che fanno parte dell’indice FTSE MIB.

Il medio-lungo termine, poi, dovrebbe caratterizzarsi per un andamento altrettanto positivo. Nel breve termine dovrebbe esserci qualche contrazione, ma non troppo evidente. Gli analisti hanno parlato soprattutto di un consolidamento del titolo verso quota 9,45 euro. Si tratta di un prezzo di poco inferiore rispetto a quello che è stato deciso per il passaggio del pacchetto di maggioranza da Finmeccanica a Hitachi. Giusto una settimana fa, comunque. Il quadro tecnico era definito tutto sommato stabile per Ansaldo.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Lascia un commento