Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Secondo quanto riferito da alcune indiscrezioni di stampa pubblicate da Reuters, che cita fonti vicine al dossier, Atlantia sarebbe molto vicina alla cessione delle torri di trasmissione di telefonia mobile ad una cordata statunitense.

In particolare, la fonte riferisce che Atlantia avrebbe accettato l’offerta e il prezzo indicato, tuttavia la cessione non può ancora dirsi conclusa in quanto restano delle condizioni da definire. Le indiscrezioni non sono state in alcun modo commentate da Atlantia, tuttavia un’altra fonte vicina al gruppo avrebbe sottolineato che non sarebbe stata accettata alcun tipo di offerta.

La cordata guidata da Cara Goldenberg, fondatrice del fondo Permian ed ex consigliere di amministrazione di EI Towers, di cui fanno parte anche E.L. Rothschild e Adam Jiwan, avrebbe offerto ad Atlantia 93,6 milioni di euro per acquisire il 100% di TowerCo, la controllata di Atlantia che riunisce le torri di trasmissione della rete autostradale. Oltre all’offerta formulata nei confronti di Atlantia, sempre secondo indiscrezioni non confermate, la cordata avrebbe formulato anche un’offerta per acquistare 400 torri di trasmissione Gsm/Umts da EI Towers.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.