Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Autogrill, attraverso la controllata World Duty Free Group, è riuscita ad aggiudicarsi tutti e tre i lotti di concessioni per le attività duty free e duty paid nell’ambito della gara indetta da Aena Aeropuertos per i 26 aeroporti spagnoli. Le concessioni hanno un durata complessiva di sette anni, prorogabili per ulteriori tre anni previo accordo con Aena.

A fronte di tale vittoria, la società quotata a Piazza Affari prevede un notevole incremento dei ricavi. In particolare, le stime quantificano a 7 miliardi di euro i ricavi complessivi che le concessioni genereranno nel periodo compreso tra il 2013 e il 2020. Nel solo 2012, invece, il totale delle attività gestite nei 21 aeroporti spagnoli in cui Autogrill già esercita i diritti dovrebbero registrare ricavi per circa 520 milioni di euro.

Per quanto riguarda Aena, l’aggiudicazione dei tre lotti di concessioni da parte di Autogrill assicura un allineamento dei canoni alle migliori condizioni di mercato e un incasso netto di poco inferiore ai 2 miliardi di euro.

A fronte di tale vittoria, Autogrill prevede di realizzare investimenti per circa 100 milioni di euro distribuiti nell’arco di sette anni e finalizzati in larga parte alla realizzazione dei negozi.

Oltre ad Autogrill, hanno partecipato alla gara per i tre lotti di concessioni negli aeroporti spagnoli anche il gruppo tedesco Gebr. Heinemann, il consorzio Sigma e Dufry Hispanosuiza.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.