Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Giornata difficile anche oggi per il Monte dei Paschi di Siena. La banca toscana è già stata sospesa per eccesso di ribasso dopo aver segnato un calo teorico del 4,2%. Già ieri il titolo aveva chiuso la prima seduta della settimana con un tonfo del’8,14% a 0,5245, dopo una sospensione per eccesso di ribasso nel tardo pomeriggio.

L’avvio di giornata di Banca Monte dei Paschi di Siena non è dei migliori, dato che il titolo è stato sospeso per eccesso di ribasso dopo aver segnato un calo teorico del 4,2%. Secondo quanto riportato dal Sole 24Ore, la Consob ha iniziato a monitorare l’andamento del titolo per valutare l’eventuale presenza di anomalie. Nella giornata di ieri, l’istituto toscano ha subito una flessione dell’8,14% a 0,5245 euro dopo essere stato sospeso per eccesso di ribasso. In realtà, quello di ieri è stato un lunedì nero per i titoli del settore bancario: oltre a MPS hanno chiuso in ribasso tutti i titoli bancari, compresi quelli generalmente stabili come Unicredit e Intesa SanPaolo.

Inoltre, sempre secondo a quanto riportato dai principali quotidiani economici, la Fondazione MPS sarebbe intenzionata a rinnovare il mandato ad Alessandro Profumo, come presidente della banca. L’attuale consiglio di amministrazione andrà in scadenza ad aprile 2015 in occasione dell’approvazione del bilancio dell’esercizio in corso: in questo modo il manager potrà gestire il nuovo aumento di capitale del Monte dei Paschi di Siena.

In più, secondo le indiscrezioni, le banche cinesi sarebbero intenzionate ad acquistare proprio MPS; la scorsa settimana, Haitong Securities, il secondo broker cinese, ha comprato l’investment bank della portoghese Novo Banco, l’istituto nato dal salvataggio di Banco Espirito Santo e, pare che Monte dei Paschi di Siena sarebbe proprio nel mirino dei cinesi, interessati a fare shopping in Europa, puntando sui prezzi da saldo degli asset del Vecchio Continente.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.