Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Dall’Investor Day tenuto ieri a Londra sono arrivate notizie positive per gli azionisti Generali. Il Ceo del gruppo, Mario Greco, ha infatti spiegato che l’obiettivo è quello di distribuire ai possessori di azioni Generali dividendi in costante crescita già prima di raggiungere i target finanziari fissati per il 2015.

Il manager, dopo aver ricordato che lo scorso anno sono stati distribuiti dividendi agli azionisti attingendo dalle riserve, ha spiegato che la società sta lavorando per ricostruire il capitale, pertanto una volta che sarà raggiunta una situazione chiara e stabile, non avendo più motivo di accumulare capitale, ci sarà più spazio non solo per i dividendi ma anche per gli investimenti finalizzati alla crescita del gruppo.

Nel corso dell’evento i vertici di Generali hanno spiegato che durante i mesi passati sono state lanciate una serie di iniziative strategiche incentrate sulla riduzione delle spese al fine di rafforzare la redditività e che da sole consentiranno di raggiungere il 60% dei risparmi totali attesi. L’obiettivo finale del gruppo è ottenere 750 milioni di euro di risparmi entro il 2015 e 1 miliardo di euro al 2016, di cui il 40% nel business vita e il 60% in quello danni e altre attività.

Sempre ieri è stato poi presentato il nuovo simbolo del gruppo, un nuovo logo raffigurante il leone ma rivisto in chiave più moderna. Infine, riguardo alla decisione di Standard & Poor’s di mettere sotto osservazione il rating di Generali, Greco ha parlato di un “clamoroso errore”.

+

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.