Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Haworth ha ottenuto da Charme Investments e Moschini la cessione di una partecipazione del 58,6% del capitale di Poltrona Frau a un prezzo pari a 2,96 euro per azione. Ad annunciarlo è stata una nota emessa dalla stessa società nel corso delle ultime ore, nella quale viene anche spiegato che il perfezionamento dell’operazione è atteso entro la fine di aprile 2014 ed è condizionato all’approvazione da parte delle autorità antitrust competenti.

Haworth ha fatto sapere che, direttamente o tramite una società interamente posseduta e costituita in Italia, promuoverà un’offerta pubblica di acquisto obbligatoria totalitaria sulla rimanente parte del capitale sociale di Poltrona Frau a un prezzo di 2,96 euro per azione. Tale Opa, ha spiegato la stessa società, è finalizzata al delisting delle azioni di Poltrona Frau.

Ad Haworth è inoltre stata concessa una opzione di vendita, esercitabile dopo il perfezionamento dell’operazione e a valle del processo di offerta pubblica di acquisto, che gli riconosce il diritto, ma non l’obbligo, di cedere a ciascuno dei due azionisti una partecipazione nella società pari al 4,2% (e quindi complessivamente pari all’8,4%) del capitale sociale, allo stesso prezzo per azione pagato da Haworth nell’ambito dell’offerta pubblica di acquisto.

L’operazione è stata commentata dai vertici delle società coinvolte, tra cui Matteo Cordero di Montezemolo, amministratore delegato di Charme e vice presidente di Poltrona Frau, secondo cui, dopo un ciclo di investimento durato più di 10 anni, questa operazione rappresenta la miglior conclusione del percorso di Charme in Poltrana Frau, nonché un’opportunità di rafforzamento per il gruppo.

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Lascia un commento