Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

L’agenzia di rating Moody’s ha messo sotto osservazione il rating sul debito senior di Generali per un possibile downgrade. La decisione è stata presa a seguito dell’annuncio da parte della compagnia triestina della riorganizzazione delle attività in Italia e deriva dall’atteso cambiamento in merito alla natura della protezione fornita ai creditori di Assicurazioni Generali spa a seguito di tale riassetto.

Secondo l’agenzia di rating statunitense, infatti, oggi Assicurazioni Generali spa svolge un duplice ruolo, ovvero agisce come assicuratore primario e come capogruppo. Il suo indebitamento viene valutato da Moody’s in maniera meno rigorosa rispetto a quelli che sono gli standard richiesti alle altre holding, in virtù di una patrimonializzazione stand alone, di flussi di cassa generati dall’attività assicurativa e della diversificazione del gruppo. Il piano di riassetto dell’attività in Italia prevede la creazione di una newco, Assicurazioni Generali Italia, e pertanto il cambiamento della natura di Assicurazioni Generali spa, che quindi non agirebbe più come assicuratore primario per il mercato italiano, con una conseguente possibile variazione sui rating emessi o garantiti dalla holding.

Nella nota con la quale è stata annunciata la messa in revisione, Moody’s ha precisato che il rating sulla struttura patrimoniale per ora non è suscettibile di modifiche in quanto non è in alcun modo intaccato dall’annuncio della riorganizzazione delle attività.

+

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.