Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Stamane a Piazza Affari il titolo Impregilo viaggia in territorio positivo, in controtendenza quindi rispetto all’andamento dei principali indici azionari del listino milanese, sulla scia della pubblicazione dei risultati preliminari relativi all’esercizio 2012 e della conferma dell’intenzione di distribuire agli azionisti un maxidividendo.

Al riguardo, in particolare, la società ha fatto sapere che proporrà dividendi per complessivi 600 milioni di euro, soprattutto grazie alla cessione della partecipazione in Ecorodovias, che ha prodotto un impatto economico netto positivo per 720 milioni di euro.

La società attiva nel settore delle costruzioni ha archiviato il 2012 con ricavi in crescita del 21,5% a 2,28 miliardi di euro, mentre il risultato operativo è stato negativo per 25 milioni di euro. L’utile netto, grazie alla cessione della partecipazione in Ecorodovias, è passato da 177 milioni a 601 milioni di euro. Al 31 dicembre 2012 la posizione finanziaria netta è risultata positiva per 567 milioni di euro, mentre il portafoglio ordini era pari a circa 10,6 miliardi di euro, in flessione quindi rispetto ai 13,1 miliardi registrati ad inizio anno soprattutto a causa della cancellazione della commessa riguardante il ponte sullo Stretto di Messina.

I vertici di Impregilo, inoltre, hanno espresso parere positivo sull’offerta pubblica di acquisto avanzata da Salini, giudicando “congruo” il corrispettivo di 4 euro per azione offerto dal gruppo romano.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.