Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il Consiglio di amministrazione di Mediolanum nel corso della riunione tenuta oggi ha deciso che proporrà all’assemblea di distribuire agli azionisti un dividendo relativo all’esercizio 2012 pari a 0,18 euro per azione, in aumento quindi rispetto ai 0,11 euro distribuiti lo scorso anno in relazione all’esercizio 2011. La data di stacco del dividendo è il 20 maggio, con messa in pagamento il giorno 23 dello stesso mese.

Lo scorso novembre, ricordiamo, Mediolanum ha distribuito ai suoi azionisti un acconto sul dividendo pari a 0,10 euro per azione, ne deriva quindi che il prossimo 23 maggio coloro che saranno risultati essere in possesso di azioni Mediolanum alla data di stacco della cedola intascheranno un saldo sul dividendo pari a 0,08 euro per azione.

La decisione sull’ammontare della remunerazione spettante agli azionisti, come anticipato, è stata presa nel corso della riunione di oggi per l’approvazione dei risultati realizzati nel corso del periodo compreso tra gennaio e dicembre 2012, archiviato con un utile netto di 351 milioni di euro, il miglior risultato nella storia della società e in aumento del 422% rispetto ai 67,27 milioni dell’esercizio precedente, nonostante tale dato includa anche la svalutazione della quota detenuta in Mediobanca per un ammontare complessivo pari a 63 milioni di euro. Nel periodo in esame le masse amministrate sono salite del 13% a 51,58 miliardi di euro, mentre la raccolta netta è stata positiva per complessivi 2,26 miliardi di euro.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.