Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il Consiglio di Amministrazione di Rai Way ha deliberato di proporre all’assemblea degli azionisti che si riunirà il prossimo 28 aprile, la distribuzione di un dividendo di 0,1234 euro per azione, a fronte dei risultati ottenuti nel corso dell’esercizio 2014.

Anche Rai Way, dunque, distribuirà i dividendi 2015; il Consiglio di Amministrazione ha proposto di destinare l’utile netto dell’esercizio a riserva legale per un dividendo dell’importo di 0,1234 euro per azione; se accettata dall’assemblea degli azionisti, la cedola verrà staccata il 18 maggio e messa in pagamento il 20 marzo (record date: 19 maggio 2015).

Al centro dell’attenzione in questi giorni per l’offerta di Opas da parte di Ei Towers (si veda: Ei Towers lancia un’Opas su Rai Way ma il Governo frena) Rai Way ha presentato i conti di bilancio relativi all’esercizio 2014; l’utile netto pro-forma di 33,6 milioni di euro, in aumento dell’8,9 per cento rispetto al 2013. I ricavi si sono dimostrati stabili a 207,4 milioni di euro; l’ebitda pro-forma è a quota 104,6 milioni di euro, mentre l’utile operativo pro-forma è in aumento del 6 per cento a 54,2 milioni. L’indebitamento finanziario netto è salito a 65,5 milioni di euro rispetto ai 58,6 milioni della fine del 2013.

Il management di Rai Way ha reso noto che i numeri di bilancio del 2014 sono in linea con le stime del consenso. Il presidente Camillo Rossotto ha commentato i risultati del 2014 definendo “straordinario” l’anno economico del gruppo, in quanto sono stati mossi i primi passi per l’apertura al mercato, per l’acquisizione di nuovi clienti e per fornire servizi sempre più innovativi.

Per l’esercizio in corso i vertici del gruppo prevedono un aumento del margine operativo lordo di circa due milioni di euro rispetto allo scorso anno, investimenti per 40 milioni e una riduzione dell’indebitamento netto pari a 50 milioni di euro.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.