Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

In occasione della riunione dell’assemblea degli azionisti chiamata ad approvare il bilancio relativo all’esercizio 2012, Diego Della Valle ha spiegato che nel corso del 2013 e degli anni a venire Tod’s continuerà a puntare ad un’espansione all’estero, dove già nel 2012 il gruppo è riuscito a realizzare oltre il 60% del fatturato totale, rispetto al 49,7% del 2011.

Per contro, sul mercato italiano è stata registrata una contrazione delle vendite che ha interessato alcuni tra i più importanti marchi di proprietà dell’azienda, un risultato ricondotto in parte anche alla decisione di privilegiare gli store monomarca e di ridurre la distribuzione nei negozi multibrand. Tuttavia, considerando le problematiche macroeconomiche nazionali, ha affermato il numero uno del gruppo, l’approccio al mercato italiano nel corso dei prossimi mesi continuerà ad essere prudente.

Per quanto riguarda la remunerazione agli azionisti, Diego Della Valle dopo aver sottolineato che nel corso del 2013 verrà distribuito agli azionisti un dividendo pari a 2,7 euro per azione, ossia in aumento dell’8% rispetto al 2011, ha rassicurato investitori e azionisti spiegando loro che il gruppo ha intenzione di continuare a distribuire dividendi nel corso dei prossimi anni. Al riguardo, in particolare, Della Valle ha scherzosamente affermato che finché ci sarà suo fratello ci sarà anche un dividendo perché lo vuole anche lui.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.