Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Oggi ritorniamo su un argomento del quale abbiamo già ampiamente parlato ma che che è alla base di chi desidera risparmiare soldi, ovvero l’energia elettrica e il risparmio sulla bolletta della luce, e lo facciamo con le tariffe biorarie ideali, appunto per risparmiare.

Risparmiare sulla luce con le tariffe biorarie
Risparmiare sulla luce con le tariffe biorarie

Le tariffe biorarie sono tariffe luce che prevedono un prezzo più basso nelle ore serali e notturne e durante il fine settimana e i giorni festivi; queste tariffe sono l’ideale per chi passa gran parte della giornata fuori casa o vi è solo nel fine settimana. Da quando c’è il mercato libero, inoltre, le tariffe biorarie sono diventate ancora più convenienti.

Ad esempio, secondo uno studio comparato effettuato da SosTariffe, il prezzo dell’energia nelle ore giornaliere del mercato libero è passato da 0,099 €/kWh a 0,085 €/kWh (-16,70%), ma quello delle fasce serali e festive è calato del 36,57% (da 0,073 €/kWh fino a 0,053 €/kWh) rispetto al mercato tutelato. Ciò significa che è molto più conveniente passare al mercato libero e scegliere una tariffa bioraria spostando i consumi nelle ore in cui veramente serve un maggior uso dell’energia elettrica.

Per finire alcuni consigli per scegliere il contratto migliore; innanzi tutto confrontate bene tutte le tariffe del mercato libero per trovare quella più adatta ai propri consumi, poi scegliete una tariffa bioraria se usate l’energia elettrica soprattutto di sera e nei festivi, al contrario, se passate molto tempo in caso sceglietene una monoraria. Infine, una volta scelta la tariffa bioraria, ricordatevi di spostare la maggior parte dei consumi elettrici nella fascia economica.

Tra le tariffe biorarie più convenienti segnaliamo E-Light Bioraria di Enel Energia, che permette di risparmiare circa 85 euro l’anno, Web Luce Bioraria di Edison Energia, che offre un risparmio di 78 euro all’anno, Prezzo Netto Natura Web Luce Bioraria di Hera Com con la quale il risparmio è di 53 euro ai quali se ne possono aggiungere altri 60 se si attivano contemporaneamente le forniture di luce e gas.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.