Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

I BTP Italia sono titoli di Stato con durata quadriennale nati con l’intenzione di fornire agli investitori uno strumento attraverso il quale proteggere il proprio capitale dall’effetto erosivo dell’inflazione. Tali titoli offrono infatti una remunerazione costituita da cedole semestrali che, insieme al capitale investito, vengono rivalutate con cadenza semestrale sulla base dell’inflazione italiana misurata dall’Istat attraverso l’indice nazionale dei prezzi al consumo per famiglie di operati ed impiegati (FOI), con esclusione dei tabacchi.

In altre parole, dunque, i BTP Italia consentono all’investitore, attraverso il pagamento della rivalutazione semestrale del capitale sottoscritto, di recuperare la perdita del potere d’acquisto del capitale investito realizzatasi in quel periodo. A questo bisogna aggiungere le cedole semestrali, calcolate moltiplicando la metà del tasso di interesse reale cedolare annuo fisso, stabilito al momento dell’emissione, per il capitale rivalutato sulla base dell’inflazione verificatasi nel semestre.

I BTP Italia presentano inoltre una particolarità di non poco rilievo rispetto agli altri titoli di Stato. In sede di emissione, infatti, essi vengono collocati durante più giorni, quindi non solo in un determinato giorno come avviene per le altre tipologie di obbligazioni governative, e possono essere acquistati dai risparmiatori direttamente in sede di collocamento, senza che sia quindi necessario effettuare le prenotazioni con sufficiente anticipo presso un intermediario finanziario autorizzato che si occuperà poi di acquistare i titoli per conto del cliente.  Nel caso dei BTP Italia, infatti, durante i giorni di collocamento l’investitore può effettuare l’acquisto dei titoli direttamente da internet, accedendo al servizio di home banking, sempre che sia attiva la funzione trading, altrimenti è necessario chiederne l’attivazione alla propria banca. In alternativa, qualora non si abbia sufficiente dimestichezza con internet, è possibile acquistare BTP Italia recandosi presso la propria banca durante i giorni del collocamento e chiedendo all’operatore presente allo sportello l’acquisto di una data quantità di titoli. I BTP Italia, ricordiamo, possono essere sottoscritti per un ammontare pari a 1.000 euro o multipli di tale cifra.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.