Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Mediobanca ha avanzato un’offerta ai portatori di obbligazioni subordinate “lower tier II” a tasso fisso e variabile con scadenza 2018, in particolare ha proposto loro uno scambio con nuovi titoli, sempre denominati in sterline e a scadenza 2018, ma a tasso fisso. I soggetti interessati potranno aderire all’offerta fino alle ore 17:00 del 4 giugno prossimo, con regolamento il 12 giugno 2013.

L’ammontare nominale minimo di adesione è pari a 50 milioni di sterline, il rapporto di scambio sarà di uno a uno, quindi ciascun azionista che deciderà di aderire riceverà una nuova obbligazione per ogni titolo già esistente. Il prezzo di emissione delle nuove obbligazioni, che offrono uno spread tra 225 e 245 punti base, sarà pari al 100%.

Nella nota Piazzetta Cuccia ha precisato che l’offerta di scambio è stata decisa tenendo conto della recente emissione di 500 milioni di euro di obbligazioni subordinate e allo scopo di gestire in modo efficiente le passività in essere della banca, nonché di diversificare le divise di denominazione delle fonti di funding, offrendo al contempo ai portatori delle obbligazioni esistenti la possibilità di realizzare i propri investimenti scambiando i loro titoli già esistenti con le nuove obbligazioni.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.