Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Nel corso della seduta odierna il titolo Antichi Pellettieri ha registrato una straordinaria performance, arrivando addirittura ad essere sospeso dalle contrattazioni per eccesso di rialzo.

Ad influire positivamente sull’andamento del titolo è stata la notizia in merito al raggiungimento di un accordo tra la società quotata a Piazza Affari e le banche per la ristrutturazione del debito e che, attraverso il deposito di un ricorso presso il tribunale di Reggio Emilia, le consente di beneficiare di una forma di tutela dai creditori prevista dalla Legge Fallimentare. In particolare, come si legge nella nota diffusa dalla società, tale ricorso consentirà alla società di usufruire dell’esenzione dall’applicazione dell’articolo 2447 del codice civile e della causa di scioglimento per riduzione o perdita del capitale sociale prevista dall’articolo 2484 fino all’omologa dell’accordo di ristrutturazione.

L’accordo concluso con le banche, che per il momento non contiene impegni vincolanti e di cui restano ancora da definire alcuni elementi, prevede la sottoscrizione di un aumento di capitale riservato, nell’ambito del quale verrà emessa una particolare categoria di azioni con diritto di voto limitato.

 

 

 

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.