Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

A chi non piacerebbe avere un’assicurazione finalizzata a risarcire in caso di danni derivati da insolvenza del broker o da inadempienze? Probabilmente tutti i traders vorrebbero un beneficio simile anche semplicemente per essere più tranquilli nel corso della loro attività.

Ebbene nell’ultra-competitivo mercato del trading online, c’è un broker che sono solo offre a tutti i suoi clienti un’assicurazione in caso di insolvenza del fornitore, ma lo fa addirittura gratuitamente. Stiamo parlando di eToro, uno dei più importanti broker al mondo che da sempre mette il cliente al centro della sua proposta.

Oggi eToro è il broker di riferimento per milioni di traders. Il suo successo è anche frutto dell’apprezzamento del mercato non solo verso gli strumenti tecnici evoluti offerti dalla piattaforma ma anche verso servizi molto utili proprio come l’assicurazione trading.

In questo articolo spiegheremo cosa è e in cosa consistente l’assicurazione offerta da eToro rivolgendo la nostra attenzione soprattutto ai rischi che questa polizza offre. La chiarezza è infatti fondamentale e per evitare di incappare in spiacevoli malintesi domani, è necessario capire oggi quali rischi sono coperti e quali no dall’assicurazione di eToro.

Nella seconda parte dell’articolo, poi, ci occuperemo degli aspetti più pratici ossia dell’attivazione dell’assicurazione. Quale è la procedura che è necessario eseguire? Quanto tempo è necessario per attivare il tutto? Prima di rispondere a questi interrogativi, ricordiamo che quella della polizia assicurativa gratuita è solo uno dei vantaggi di eToro. Questo broker è infatti molto apprezzato per la demo gratuita (fino a 100 mila euro virtuali per tutti i clienti) e per la possibilità di iniziare ad operare a partire da un deposito minimo di partenza di soli 50 dollari.

Apri un conto demo su eToro qui!

Come funziona l’assicurazione trading eToro

Se sei finito su questo articolo è perchè eri alla ricerca di informazioni sulle assicurazioni trading gratuite che scattano nel momento in cui un broker è insolvente. Chiariamo subito due questioni:

  • solo i broker autorizzati offrono assicurazioni trading ai loro clienti
  • tali assicurazioni trading non centrano assolutamente nulla con eventuali perdite rimediate dal trader nel corso della sua attività. Le perdite sono a carico esclusivo del cliente.

In questo contesto il broker eToro (qui trovi la nostra recensione completa) presenta una delle proposte più competitive. L’assicurazione trading offerta da questo fornitore, infatti, non solo è gratis ma copre fino a 1 milione di euro per cliente.

La copertura scatta in casa di richieste di risarcimento danni presentate da clienti idonei (di eToro (Europe) Ltd., eToro (UK) Ltd. e eToro AUS Capital Limited) che hanno rimediato dalle perdite a causa di una insolvenza di eToro e nel caso di inadempienze (come definito nella Polizza applicabile). Importante evidenziare che un così alto risarcimento per cliente si spiega solo alla luce della bassissima probabilità che eToro possa essere dichiarato insolvente.

Ovviamente una polizza con un massimale così alto vede eToro solo come parte terza. L’assicurazione, infatti, viene comprata da Lloyd’s of London e quindi ceduta gratuitamente da eToro ai suoi clienti.

L’assicurazione compre:

  • denaro liquido
  • posizioni CFD
  • titoli.

L’assicurazione non copre:

  • trading di cripto-asset (non-CFD)

Assicurazione Trading eToro: i livelli di protezione

Cosa succede in caso (remoto) di insolvenza di eToro? I livelli di protezione che si attivano sono di tre tipologie:

  • Liquidatore assegnato: con dichiarazione di insolvenza del broker, il liquidatore assegnato assume la gestione degli asset di eToro e quindi di occupa di distribuire il denaro disponibile tra tutti i clienti aventi diritto
  • Protezione normativa: vale solo per i clienti eToro che fanno riferimento ai regolamenti CySEC o FCA. Per chi è in questa situazione si applicano i regimi regolamentativi come FSCS e ICF che prevedono il risarcimento dei clienti in caso di insolvenza o nel caso in cui si verifichi un ammanco di fondi del cliente. Attenzione perchè i massimali di copertura sono differenti in quanto la FSCS (FCA) offre una copertura fino a 85.000 GBP mentre la ICS (CySEC) prevede una copertura fino a 20.000 euro.
  • Assicurazione privata: il terzo livello di protezione dei clienti eToro è fornito da Lloyd’s of London. Si tratta di una polizza assicurativa sugli investimenti a copertura delle perdite subite a causa di insolvenza. Il risarcimento potenziale arriva fino a 1 milione di GBP/Euro/AUD per cliente.

Come attivare l’assicurazione trading eToro

Ed eccoci arrivati alla parte più pratica di questa guida dedicata all’assicurazione sugli investimenti gratuitamente offerta da eToro. La domanda che in tanti si staranno ponendo adesso riguarda l’attivazione della polizza. Visto che è anche gratis, deve essere eseguita una particolare procedura per beneficiarne? La risposta è no. Come specificato nelle condizioni, l’assicurazione si attiva in automatico nel momento in cui viene aperto un conto reale con eToro (qui il sito ufficiale).

Praticamente non è necessario fare nulla per diventare titolari dell’assicurazione. Tutto avviene di default e questo non fa altro che confermare la serietà del broker eToro. L’assicurazione verrebbe poi attivata nel caso cui eToro dovesse essere dichiarato insolvente.

Attenzione perchè come specificato nelle FAQ, l’offerta assicurativa può essere ritirata, a discrezione di eToro, in qualsiasi momento futuro.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.