Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Stamane a Piazza Affari il titolo Finmeccanica viaggia in territorio positivo, in controtendenza quindi rispetto all’andamento dei principali indici azionari del listino milanese, sulla scia delle ultime indiscrezioni di stampa in merito alla cessione di Ansaldo Energia.

In particolare, alcune fonti riportano la notizia secondo cui la tedesca Siemens avrebbe fatto un’offerta vincolante per rilevare la controllata di Finmeccanica, mettendo sul piatto 1,3 miliardi di euro. I rumors sono quindi riusciti a far riguadagnare terreno al titolo, dopo le perdite messe a segno nei giorni scorsi per effetto del coinvolgimento della società nella vicenda giudiziaria in cui risulta indagato Giuseppe Orsi con l’accusa di corruzione internazionale, peculato e concussioni in relazione ad un contratto di vendita di 12 elicotteri al governo indiano risalente al 2010, quando Orsi era ai vertici di Augusta Westland.

Tornando all’offerta vincolante di Siemens, secondo gli analisti si tratta di una notizia senza dubbio positiva, nonostante le imminenti elezioni fanno sì che la situazione per ora sia ad una fase di stallo, pertanto si ritiene che decisioni in merito ad eventuali cessioni non verranno prese prima del 24-25 febbraio prossimo. Inoltre, ad oggi non è possibile escludere che il nuovo management decida di rivedere l’intero business plan presentato da Orsi, compreso il punto in cui è prevista la cessione di Ansaldo Energia.

Finmeccanica, ricordiamo, avrebbe ricevuto manifestazioni di interesse per Ansaldo Energia anche dal gruppo coreano Doosan e da Samsung.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.