Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

A Piazza Affari questa mattina il titolo Lottomatica viaggia in territorio positivo sulla scia della concessione da parte del New Jersey della gestione delle lotterie dello Stato fino al 2019 al consorzio Northstar NJ, formato da Gtech (41%), il fondo pensioni canadese Omers (41%) e Scientific Games (18%).

Il contratto prevede l’impegno del consorzio a generare profitti medi annui per lo Stato di 1,18 miliardi di dollari nei primi 5 anni, il pagamento di una commissione iniziale di 120 milioni di dollari e un meccanismo di incentivazione/penalizzazione al raggiungimento di certi livelli di redditività. L’impegno di capitale per la commissione iniziale e per gli investimenti è comunque già stato incluso nel piano di investimenti di Lottomatica, per cui non avrà alcun ulteriore impatto sui conti.

A seguito di tale concessione, dunque, Lottomatica risulta coinvolta in tre gestioni private di lotterie negli Stati Uniti, dopo quelle in Illinois e Indiana. La notizia è stata accolta positivamente oltre che dal mercato anche dagli analisti delle principali banche d’affari, nonostante i ritorni del nuovo contratto saranno visibili solo dopo 3-4 anni dall’avvio del processo a causa dei target di incremento della redditività piuttosto impegnativi nei primi anni.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.