Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Gli analisti di Deutsche Bank hanno comunicato di aver rivisto al rialzo il target price sul titolo Azimut portandolo da 9,5 a 10,10 euro, confermato al contempo rating “buy”. La revisione del prezzo obiettivo ha seguito l’innalzamento delle stime sull’utile netto relativo all’esercizio in corso del 14% da 119,6 milioni di euro a 130,3 milioni.
Gli analisti della banca d’affari tedesca, dunque, vedono di buon occhio la strategia di Azimut, inoltre al momento la società può permettersi una grande acquisizione sia in Italia che all’estero, tuttavia nel caso in cui non volesse optare per questa possibilità potrebbe decidere di pagare un dividendo straordinario, scelta che sarebbe ugualmente ben accolta.
Azimut provvederà a comunicare i risultati realizzati nel corso del terzo trimestre l’8 novembre prossimo. Gli analisti di Deutsche Bank stimano un utile netto in crescita a 32,7 milioni dai 15,7 milioni del secondo trimestre, soprattutto grazie a commissioni di performance più elevate.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.