Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Exane ha alzato il rating sul titolo Sorin da “neutral” a “outperform” e il target price da 1,8 a 2,6 euro, valore che ingloba un potenziale di rialzo del 21,38% rispetto alla quotazione attuale in borsa a 2,142 euro.

La banca d’affari francese ritiene che l’azienda attiva nel settore della produzione di apparecchi medicali, in particolar modo di quelli per il trattamento delle malattie cardiovascolari e renali, sia tra le meglio posizionate sul mercato per via della rivoluzione legata alla tecnica Missavr. In particolare la stima è di una crescita annua dell’utile per azione del 16% nel periodo 2013-2017. Exane ha inoltre ricordato che la società ha generato lo scorso anno circa 50 milioni di free cash flow, pertanto è nelle condizioni di poter investire in nuove iniziative finalizzate alla crescita della società.

Ma gli analisti di Exane non sono gli unici a considerare le azioni Sorin una buona opportunità di investimento. Lo scorso mese, infatti, gli analisti di Equita hanno citato Sorin tra le azioni a capitalizzazione contenuta in grado di realizzare buone performance nell’attuale scenario a fronte della forte esposizione all’export, mentre quelli di Intermonte hanno indicato Sorin tra  le mid-small cap su cui investire nel 2013.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.