Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Trevi, società specializzata nei servizi di ingegneria del sottosuolo, ha comunicato attraverso una nota di essersi aggiudicata nuove commesse negli Stati Uniti, in Africa Occidentale e in Medio Oriente per un ammontare complessivo pari a 43 milioni di dollari.

In particolare, negli USA la controllata Treviicos è riuscita ad aggiudicarsi in qualità di sub contrattista una commessa per lavori di fondazioni speciali presso un sito d’importanza strategica del Genio Militare Americano situato in Nebraska, per un importo complessivo pari a circa 21 milioni di dollari. La durata dei lavori sarà di circa 10 mesi.

In Africa Occidentale, invece, Trevi si occuperà della realizzazione di opere civili e di fondazioni speciali destinate alla costruzione di un ponte, nonché del ripristino di alcune infrastrutture. La durata dei lavori sarà di circa 12 mesi, mentre il valore complessivo delle commesse è di 15 milioni di dollari.

Infine, in Medio Oriente la società si è aggiudicata alcune commesse aventi ad oggetto l’esecuzione di lavori infrastrutturali di consolidamento del terreno per una nuova linea ferroviaria, di ristrutturazione di un pontile e della realizzazione di una serie di viadotti per un importo complessivo di circa 7 milioni di dollari.

Stefano Trevisani, amministratore delegato del gruppo, ha affermato che le recenti commesse acquisite negli Stati Uniti, importante mercato di riferimento per Trevi, confermano la fiducia di alcuni clienti storici nei confronti del gruppo e della sua capacità di eccellente esecuzione dei progetti. Le nuove commesse in Africa Occidentale e Medio Oriente confermano invece il significativo sviluppo delle due aree.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.