Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

L’ammontare complessivo del dividendo che gli azionisti di Enel riceveranno nel corso della prima parte del 2013 in relazione all’esercizio 2012 sarà comunicato il 12 marzo prossimo, al termine della riunione del Consiglio di amministrazione per l’approvazione del bilancio consolidato, del progetto del bilancio di esercizio al 31 dicembre 2012 e della proposta di destinazione degli utili, proposta che dovrà poi essere approvata dall’Assemblea nel corso della riunione fissata per il giorno 30 aprile 2013.

%adv%

Il colosso energetico, tuttavia, ha già provveduto a rendere note le date di stacco e di pagamento del dividendo, essendo sicuro di distribuire una cedola ai propri azionisti in relazione all’esercizio 2012, nonostante a partire dallo scorso anno abbia deciso di interrompere, per un periodo di tempo indefinito, la pratica di distribuire un acconto sul dividendo, alla luce del difficile e instabile contesto macroeconomico.

In particolare, il dividendo Enel relativo all’esercizio 2012 sarà staccato il 24 giugno 2013 e messo in pagamento il giorno 27 dello stesso mese. Al riguardo ricordiamo che la data di stacco del dividendo assume un’importanza fondamentale in quanto determina il diritto ad intascare la cedola, che spetterà infatti a tutti coloro che risulteranno essere in possesso delle azioni Enel prima dell’apertura della seduta del giorno previsto per lo stacco.

DIVIDENDO ENEL 2013 ESERCIZIO 2012

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.