Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Cairo Communication ha annunciato oggi i risultati dell’esercizio 2012 e l’ammontare del dividendo che gli azionisti intascheranno il 16 maggio prossimo, con stacco il giorno 13 dello stesso mese.

In particolare, per gli azionisti della società è stata deliberata la distribuzione di una cedola relativa all’esercizio 2012 pari a 0,27 euro per azione, tuttavia da tale somma occorre sottrarre 0,13 euro per azione distribuiti lo scorso dicembre come acconto sul dividendo 2013, pertanto il 16 maggio prossimo ciascun azionista riceverà una remunerazione pari a 0,14 euro per azione. Lo scorso anno, ricordiamo, Cairo Communication aveva distribuiti un dividendo complessivo maggiore, pari a 0,30 euro per azione.

Il taglio deriva da una flessione sia dei ricavi che dell’utile netto, calati rispettivamente da 316,64 a 309,14 milioni di euro e da 23,45 e 18,65 milioni di euro. Allo stesso modo, è peggiorato rispetto al 2011 anche il margine operativo lordo da 39,51 a 31,02 milioni di euro.  Per contro, al 31 dicembre 2012 la posizione finanziaria netta del gruppo era positiva per 61,23 milioni di euro, in deciso miglioramento rispetto ai 54,7 milioni di inizio anno.

Se si considerano solo il quarto trimestre, invece, Cairo Communication ha realizzato un utile netto consolidato di 5,3 milioni di euro, in calo dai 7,7 milioni di un anno prima, mentre i ricavi lordi sono scesi del 17,3% a 80,6 milioni, soprattutto per effetto dell’andamento del mercato pubblicitario nel trimestre. L’Ebitda consolidato e l’Ebit sono stati pari a circa 7,5 e 6,9 milioni (rispettivamente 12,7 e 12,3 milioni nel 2011).

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.