Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

L’amministratore delegato di Generali, Mario Greco, nel corso di un suo intervento durante l’Investor Day di ieri a Londra, ha spiegato che la nuova strategia della compagnia assicurativa non prevede un taglio dei dividendi, andando così a smentire l’ipotesi di una riduzione della remunerazione da destinare agli azionisti basata su un passaggio del comunicato stampa diffuso in mattinata, in cui si affermava che il gruppo intende migliorare la solidità patrimoniale con il reinvestimento degli utili. Greco ha inoltre ribadito l’intenzione del gruppo di migliorare il ritorno per gli azionisti, precisando che i dividendi fanno parte di questo ritorno.

A fronte di tali affermazioni, dunque, si è dedotto che nel corso della prima parte del 2013, in relazione all’esercizio 2012, con ogni probabilità gli azionisti intascheranno un dividendo non inferiore a quello di 0,20 euro distribuito lo scorso maggio in relazione all’esercizio 2011.

DIVIDENDO GENERALI 2013 ESERCIZIO 2012

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.