Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Nel corso della riunione tenuta ieri il Consiglio di amministrazione di Pirelli & C. ha deciso che proporrà all’assemblea la distribuzione di un dividendo pari a 0,32 euro per ciascuna azione ordinaria e a 0,39 euro per ciascuna azione di risparmio. In entrambi i casi, dunque, la cedola è stata incrementata di 5 centesimi di euro rispetto al dividendo distribuito lo scorso anno in relazione all’esercizio 2011. La data di stacco del dividendo è il 20 maggio 2013, con messa in pagamento il giorno 23 dello stesso mese.

La società guidata da Marco Tronchetti Provera ha archiviato il 2012 con un utile netto di 398,2 milioni di euro, in crescita quindi del 27,4% rispetto ai 312,6 milioni realizzati nel 2011. I ricavi sono risultati pari a 6,07 miliardi di euro, in aumento del 7,4% rispetto ai risultati realizzati nel 2011, mentre il risultato operativo consolidato post oneri di ristrutturazione ha registrato una crescita del 34,2% a 780,8 milioni di euro. Al 31 dicembre 2012 l’indebitamento finanziario netto è passato dagli 1,87 miliardi di fine 2011 a 1,2 miliardi di euro.

Contestualmente alla pubblicazione dei risultati realizzati durante lo scorso esercizio, il management della società ha fornito indicazioni in merito all’esercizio 2013, al termine del quale prevede di riuscire a realizzare ricavi in aumento, con tassi compresi tra il 4% e il 5% a 6,3-6,4 miliardi di euro, e un reddito operativo compreso tra gli 810 e gli 850 milioni di euro. L’indebitamento a fine 2013 dovrebbe scendere sotto gli 1,2 miliardi di euro. Per sostenere la crescita ne corso del 2013, la società ha intenzione di cogliere, soprattutto nei mercati emergenti, le opportunità del settore Premium e al contempo di accelerare il taglio dei costi.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.