Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

L’assemblea degli azionisti di Save, nel corso della riunione tenuta oggi per l’approvazione dei risultati realizzati dal gruppo nel corso del periodo compreso tra gennaio e dicembre 2012, ha modificato il dividendo che sarà distribuito agli azionisti a maggio 2013, in relazione all’esercizio 2012, portandolo a 0,43672 euro per azione rispetto ai 0,41561 euro per azione oggetto della proposta formulata dal Consiglio di aministrazione. Invariata invece la data di stacco del dividendo, che resta il 6 maggio 2013, con messa in pagamento il giorno 9 dello stesso mese.

Sempre nel corso della riunione tenuta oggi, l’assemblea di Save ha approvato un nuovo piano di acquisto e disposizione di azioni proprie fino a un ammontare massimo del 12% del capitale.

Save, ricordiamo, ha archiviato il 2012 con un utile netto di 31,8 milioni di euro, in calo del 21,2% rispetto al 2011, mentre il fatturato consolidato si è attestato a 352,5 milioni, in crescita dell’1,5% rispetto all’esercizio precedente. Al 31 dicembre 2012 la posizione finanziaria netta è risultata negativa per 81,6 milioni di euro, in peggioramento quindi rispetto ai 78,3 milioni registrati nello stesso periodo dello scorso anno.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.