Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il presidente e amministratore delegato di TerniEnergia, Stefano Neri, nel corso di un suo intervento al “Family Office Investor Day”,organizzato da IR Top e Cfo Sim, ha anticipato che nel corso della prima parte del 2013, in relazione all’esercizio 2012, sarà distribuito agli azionisti un dividendo di ammontare inferiore rispetto a quello distribuito lo scorso anno in relazione all’esercizio 2011, quindi inferiore a 0,19 euro per azione.

Neri ha inoltre fornito un’anticipazione sui risultati realizzati dalla società nel corso del 2012, poi affidati ad una nota ufficiale. In particolare, nel periodo compreso tra gennaio e dicembre 2012 il gruppo attivo nella produzione di energia da fonti rinnovabili ha realizzato un utile netto vicino ai 7 milioni di euro.

Sono inoltre stati confermati i target del piano industriale al 2015, a cui si aggiunge l’obiettivo di salire entro il prossimo anno al 100% del capitale di Lucos, società attiva nell’efficienza energetica e attualmente controllata con una quota pari al 70% del capitale. Neri ha inoltre affermato che proseguono i contatti con potenziali nuovi soci, ma per ora non ci sono novità, mentre per quanto riguarda l’investimento in India i tempi sono piuttosto lunghi, in Romania al contrario c’è stata un’accelerazione del business attraverso la creazione di una sussidiaria.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.