Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Gli analisti di Equita hanno abbassato le loro stime sul dividendo che Mediolanum distribuirà agli azionisti nel corso della prima parte del prossimo anno in relazione all’esercizio 2012 portandole da 0,26 a 0,19 euro per azione. Questo nonostante la banca d’affari preveda un ottimo terzo trimestre per Mediolanum, stimando per il solo periodo compreso tra luglio e settembre 2012 un utile netto pari a 92 milioni di euro. Al contempo è stata confermata la stima di un utile pari a 378 milioni di euro per l’intero esercizio 2012.
La revisione delle previsioni sul dividendo deriva dalla convinzione che eliminando la componente one-off, la parent-company preferisca evitare di distribuire riserve. Nonostante la notizia sia negativa per gli azionisti, secondo il broker non modifica in alcun modo l’investment case, basato su una crescita della market share mediante una speciale combinazione tra rete di promotori e banca remota.
Mediolanum, ricordiamo, comunicherà i risultati del terzo trimestre 2012 il prossimo 8 novembre.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.