Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il calendario delle aste dei titoli di Stato 2013 predisposto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze indica come primo appuntamento quello del 10 aprile, giorno in cui si terrà l’asta di BOT con scadenza a un anno e, eventualmente, qualora dovessero esserci specifiche esigenze di cassa, anche l’asta di BOT con scadenza a tre mesi. La comunicazione contenente tutti i dettagli del collocamento sarà diffusa venerdì 5 a mercati chiusi, mentre il regolamento delle sottoscrizioni è fissato per venerdì 12.

Seguirà poi l’asta di BTP a 3 anni, disposta per giovedì 11, con comunicazione contenente tutte le informazioni sul collocamento che sarà resa nota lunedì 8. Il regolamento delle sottoscrizioni in questo caso è previsto per lunedì 15.

%adv%

Si passa poi alle aste in programma per la fine del mese, a cominciare dal collocamento di CTZ e BTP€i di mercoledì 24, seguito dall’asta di BOT semestrali di venerdì 26 e dall’asta di BTP a cinque e dieci anni di lunedì 29. Le comunicazioni saranno rese note rispettivamente venerdì 19, lunedì 22 e martedì 23 aprile. Il regolamento delle sottoscrizioni, invece, per tutti e tre i collocamenti, è fissato a martedì 30 aprile.

Ad aprile, ricordiamo, si terrà anche la quarta emissione di BTP Italia, la prima del 2013, che consentirà ai risparmiatori italiani di acquistare titoli di Stato indicizzati all’inflazione italiana dal 15 al 18 aprile, salvo chiusura anticipata disposta da MEF nel caso in cui la domanda dovesse superare una determinata soglia, che però non è stata indicata.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.