Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il Consiglio di amministrazione di Prelios, nel corso della riunione tenuta questa mattina, ha deciso di esercitare la delega conferitagli dall’Assemblea l’8 maggio scorso. A fronte di ciò, dunque, la società provvederà ad emettere obbligazioni convertibili in azioni ordinarie e/o in azioni di categoria B, con esclusione del diritto di opzione. Prelios provvederà inoltre a lanciare un aumento di capitale sociale a servizio esclusivo della conversione.

Di conseguenza, nel corso della riunione di oggi, il Consiglio di amministrazione di Prelios ha approvato il cosiddetto “Regolamento del Convertendo”, ossia il regolamento delle obbligazioni a conversione obbligatoria, nonché l’aumento del capitale sociale, a pagamento, in via scindibile, per massimi 297.644.375,01 euro, eseguibile entro un periodo massimo di 7 anni mediante emissione di massime n. 499.990.551 azioni ordinarie Prelios a valere sulla tranche A del convertendo e di massime n. 144.678.117 azioni di categoria B a valere esclusivamente sulla tranche B del convertendo. Inoltre, il Consiglio di amministrazione ha deliberato di modificare l’art. 5 dello statuto sociale, nonché di conferire all’amministratore delegato tutti i necessari e opportuni poteri per dare esecuzione a quanto deliberato.

La tempistica e l’ammontare esatto del convertendo saranno definiti una volta terminato l’aumento di capitale da 115 milioni di euro approvato dall’assemblea dell’8 maggio. La durata sarà dalla data di emissione fino al 31 dicembre 2019.

 

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.