Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Vorreste una carta prepagata ma con le stesse caratteristiche di un conto corrente? La soluzione c’è e si chiama Postepay Evolution, la nuova carta messa a punto da Poste Italiane che, pur mantenendo le peculiarità della classica Postepay, è dotata anche di codice Iban e permette di gestire le principali operazioni bancarie.

Come suggerisce il nome, Postepay Evolution è un’evoluzione della Postepay: rimane una carta prepagata nominativa e ricaribile, ma è dotata di codice Iban e pertanto permette di effettuare delle operazioni che non sono possibili con la Postepay tradizionale.

Ecco cosa è possibile fare con Postepay Evolution:

accreditare lo stipendio come se si disponesse di un conto corrente classico; con questa carta è possibile farsi accreditare lo stipendio soltanto comunicando al datore di lavoro il codice Iban riportato sulla carta.
Ricevere ed effettuare bonifici.
Domiciliare le utenze domestiche.
– Pagare bollettini ed effettuare ricariche telefoniche.
– Pagare i pedaggi autostradali pressi i caselli abilitati.
– Pagare sul sito Postepay.it e Poste.it.
– Effettuare acquisti nei negozi e sui siti internet convenzionati MasterCard.
– Prelevare contanti da tutti gli sportelli ATM Postamat e presso gli Uffici Postali.
– Prelevare contanti da tutti gli sportelli bancari che hanno il logo MasterCard.
– Consultare il saldo  e la lista movimenti sul sito postepay.it, da ATM Postamat e dagli Uffici Postali.

In più, Postepay Evolution è dotata di tecnologia contacless che permette di effettuare pagamenti semplicemente avvicinando la carta al lettore POS abilitato. Inoltre, per importi inferiori o uguali a 25 euro, i pagamenti avvengono senza bisogno di digitare il pin o  di firmare la ricevuta. Infine, con questa carta si aderisce automaticamente all’iniziativa Sconti Bancoposta (si veda: Sconti Bancoposta come funzionano).

Veniamo ora ai costi; di seguito i costi di Postapay Evolution:

– Costo emissione: 5 euro (gratuita fino al 31/12/2014).
– Canone annuo carta: 10 euro (5 euro in promozione fino al 01/09/2014)
– Costo prelievo da ATM Postamat: gratis
– Costo per i pagamenti: gratis
– Accredito stipendio: gratis

Rimani aggiornato con le ultime novità su investimenti e trading!

Telegram

Lascia un commento