Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Gli analisti di Bank of America hanno comunicato questa mattina di aver rivisto al rialzo il rating sul titolo Azimut portandolo da “neutral” a “buy”, mentre il target price è stato confermato a 14,8 euro.

In altre parole, dunque, gli esperti della banca d’affari statiunitense consigliano agli investitori di comprare le azioni Azimut, considerate un’ottima opportunità di investimento. La revisione della raccomandazione sul titolo è stata decisa in seguito all’incremento delle stime dell’utile per azione nel corso dei prossimi trimestri e a pochi giorni dalla pubblicazione dei dati relativi alla raccolta netta durante lo scorso mese.

In particolare, a marzo 2013 Azimut ha registrato una raccolta totale positiva per 175 milioni euro, di cui 157 milioni di risparmio gestito, portando la raccolta netta totale nel primo trimestre a 744 milioni. Il totale delle masse comprensive del risparmio amministrato, spiega una nota, raggiunge i 20,6 miliardi, di cui 18,4 miliardi in riferimento alle masse gestite (+5,4% da inizio anno).

Pietro Giuliani, presidente e ceo del Gruppo, nel commentare i dati di marzo ha evidenziato l’andamento positivo del business nonostante i contesti permangono volatili e incerti. Pertanto il gruppo continua ad essere fiducioso, seppur con le dovute cautele, di poter continuare il percorso di crescita e di raggiungere gli obiettivi prefissati.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.