Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Nel corso delle ultime ore alcune indiscrezioni hanno ipotizzato il delisting di Fiat Industrial dalla Borsa di Milano per trasferirla alla Borsa di Amsterdam a seguito della fusione con la controllata statunitense Cnh Global. Le indiscrezioni non sono state commentate dal Lingotto, tuttavia sulla vicenda è intervenuto il presidente della Consob, Giuseppe Vegas, il quale ha affermato di non credere che Fiat industrial lascerà Piazza Affari.

L’amministratore delegato di Borsa Italiana, Raffaele Jerusalmi, ha invece preferito non prendere posizioni e si è limitato ad affermare che non è ancora stata presa alcuna decisione sull’eventuale trasferimento della quotazione di Fiat Industrial da Piazza Affari alla Borsa olandese. L’affermazione di Jerusalmi arriva dopo un incontro con i vertici del Lingotto, questo lascia quindi intendere che al momento neanche la casa automobilistica torinese ha le idee molto chiare, per cui allo stato attuale dei fatti non è possibile escludere o solo allontanare l’ipotesi di un delisting di Fiat Industrial. Nei giorni scorsi, ricordiamo, la società ha varato una riorganizzazione per la fusione con Cnh.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.