Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

A Piazza Affari nel corso della seduta odierna il titolo Maire Tecnimont è protagonista di una straordinaria performance che ha portato il titolo a segnare a circa mezz’ora dall’apertura della seduta un guadagno di oltre quattro punti percentuali.

Ad influire positivamente sull’andamento del titolo della società attiva nel settore Engineering & Construction è stata la nota diffusa questa mattina, con la quale è stata annunciata la conclusione di un accordo con le banche per il riscadenziamento del debito. In particolare, Maire Tecnimont ha comunicato che, nell’ambito del progetto di riorganizzazione patrimoniale e finanziaria annunciato lo scorso aprile, ha provveduto a stipulare contratti con le principali banche finanziatrici del gruppo, ovvero Intesa Sanpaolo, Unicredit, Banca Monte dei Paschi di Siena, Cassa di Risparmio di Parma e Piacenza, Gruppo UBI, Santander e BBVA.

Ciascuno di questi accordi prevede il riscadenziamento a cinque anni del debito esistente, pari a complessivi 307 milioni di euro,con un grace periodo di due anni e rimborso in rate semestrali di cui l’ultima in data 31 dicembre 2017. A fronte di tali accordi, inoltre, Intesa Sanpaolo, Unicredit e Banca MPS concederanno al gruppo nuove risorse finanziarie per complessivi 50 milioni di euro, soggette alle operazioni di aumento di capitale, nonché linee di cassa per complessivi 245 milioni di euro e linee di firma per complessivi 765 milioni di euro.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.