Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Attraverso apposita nota è stato annunciato oggi il lancio di un’Opa volontaria totalitaria da parte di Meridiana Spa, società che fa capo al Principe Karim Aga Khan, sul 10,09% del capitale ordinario di Meridiana Fly non ancora in suo possesso al prezzo di 0,6 euro per azione, dopo che la stessa società ha provveduto all’acquisto di una quota del 38,71% nelle mani degli ex soci di Air Italy Holding Marchin Investments B.V. (Pathfinder S.r.l. e Zain Holding S.r.l.). L’Opa, prosegue la nota, ha come obiettivo il delisting della società.

Dopo l’annuncio a Piazza Affari il titolo ha registrato un vero e proprio tonfo, con una perdita che è arrivata a superare addirittura il 19%.

Sempre oggi Meridiana Fly ha comunicato i risultati realizzati nel corso dell’esercizio 2012 (ridotto a dieci mesi, al 31 ottobre 2012), archiviato con una perdita netta consolidata per 190,2 milioni e un patrimonio negativo per 104.474 milioni. A fronte di ciò la società ha comunicato di aver provveduto a chiedere la convocazione per il 29 aprile prossimo di un’assemblea straordinaria per deliberare un aumento di capitale che l’azionista di riferimento AKFED si è impegnato a sottoscrivere. Sono inoltre state avviate le negoziazioni per la rimodulazione delle linee di credito concesse al fine di implementare il nuovo piano industriale.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.