Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Nonostante la giornata difficile di ieri per la borsa, sia italiana che internazionale, non tutti i titoli sono in calo. Cresce, infatti, il settore lusso: Salvatore Ferragamo ha registrato un rialzo del 2,1% a 21,32 euro.

Ieri la Borsa Italiana ha aperto in calo (si veda: Piazza Affari apre in calo) a causa delle tensioni geopolitiche mondiali, così come le borse europee e internazionali che hanno avuto mediamente flessioni negative. Ad un aumentare soltanto le banche e i titoli legati al settore lusso e in particolare Brunello Cucinelli, in rialzo dopo la pubblicazione dei conti preliminari del primo semestre (si veda: Brunello Cucinelli pubblica i conti preliminari del primo semestre 2014) e, appunto Salvatore Ferragamo.

Salvatore Ferragamo è stato il miglior titolo di ieri a Piazza Affari, dove si è distinto con un rialzo del 2,1% a 21,32 euro. Il titolo è in aumento grazie al miglioramento del giudizio da parte di Exane Bpn Paribas.

Ferragamo, inoltre, possiede il patrimonio più longevo e consistente tra le midcap otaliana e rimane il candidato principale per un take over nei prossimi anni. Il titolo, secondo Exane, può migliora ancora i suoi profitti anche se le potenzialità di ristrutturazione appaiono più basse rispetto al passato.

Resta il fatto, però, che ieri il titolo ha registrato un buon incremento anche considerando il momento di stop delle borse: è proprio il caso di dire che il settore lusso non conosce crisi.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.