Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Saipem ha archiviato i primi nove mesi dell’esercizio in corso con un utile netto in crescita dell’8,9% a 722 milioni di euro e ricavi per 9,95 miliardi di euro, in aumento dell’8,3% rispetto ai 9,18 miliardi dello stesso periodo dello scorso anno. In miglioramento anche il margine operativo lordo, che è cresciuto del 9,4% a 1,7 miliardi di euro, mentre l’indebitamento netto registrato al 30 settembre 2012 è risultato in crescita a 4,41 miliardi di euro, rispetto ai 3,19 miliardi di inizio anno. Se si considera solo il terzo trimestre dell’anno, l’utile netto è risultato pari a 249 milioni di euro, in crescita del 10,7% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
Contestualmente alla diffusione dei dati relativi ai primi nove mesi dell’anno, Saipem ha confermato le stime per l’intero esercizio. In particolare, la società prevede di riuscire a realizzare al 31 dicembre 2012 ricavi per circa 13 miliardi di euro, un risultato operativo di circa 1,6 miliardi e un utile netto di circa un miliardo.

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.