Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il 19 novembre prossimo staccheranno il dividendo la maggior parte delle società quotate a Piazza Affari che hanno deciso di distribuire ai loro azionisti un anticipo sulla cedola relativa all’esercizio 2012, il cui saldo verrà poi staccato e messo in pagamento nel corso della prima parte del prossimo anno.

In particolare, le società quotate a Piazza Affari che staccheranno un acconto sul dividendo il 19 novembre sono: Atlantia (0,355 euro); Mediobanca (0,05 euro); Mediolanum (0,1 euro); Recordati (0,2 euro); Tenaris (0,13 euro) e Terna (0,07 euro).

Gli azionisti in possesso dei titoli delle società sopra indicate al momento dell’apertura della seduta del giorno fissato per lo stacco, avranno diritto a ricevere il pagamento corrispondete, moltiplicato per il numero di azioni in possesso, a partire dal giorno 22 novembre 2012.

La data di stacco del dividendo, oltre a determinare il diritto ad intascare la remunerazione stabilita, ha effetti anche sul valore della quotazione. Al momento dell’apertura della seduta del giorno previsto per lo stacco, dal valore dell’azione registrato al termine della precedente seduta viene infatti sottratto un valore pari al dividendo distribuito.

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.