Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Sulla base di quanto indicato dal calendario delle emissioni di titoli di Stato 2013 predisposto dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, a luglio 2013 le prime due aste del mese, quelle che si tengono alla metà del mese, saranno disposte mercoledì 10 e giovedì 11 luglio, quando verranno collocati rispettivamente BOT annuali (e, eventualmente, anche BOT trimestrali sulla base di specifiche esigenze di cassa) e BTP triennali.

Per ciascun collocamento, ricordiamo, il Tesoro italiano provvederà a predisporre una comunicazione contenente tutti i dettagli (codice Isin dei titoli, scadenza, ammontare collocato, cedola, modalità di collocamento, ecc.), che sarà pubblicata sul sito internet del Dipartimento del Tesoro venerdì 5 luglio per i BOT e lunedì 8 luglio per i BTP, in entrambi i casi in serata a mercati chiusi. Il regolamento avrà luogo venerdì 12 per i BOT e lunedì 15 per i BTP.

Alle due aste di metà mese seguiranno poi le tre aste di fine mese. In particolare, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha disposto per venerdì 26 l’asta di CTZ e BTP€i, con comunicazione che sarà diffusa martedì 23 a mercati chiusi e regolamento delle sottoscrizioni fissato per il giorno 31 luglio.

Lunedì 29 si terrà invece l’asta di BOT semestrali, con comunicazione che sarà diffusa lunedì 29 e regolamento delle sottoscrizioni fissato per mercoledì 31, seguita dall’asta di BTP a cinque e dieci anni prevista per martedì 30, con comunicazione che sarà pubblicata giovedì 25 e regolamento delle sottoscrizioni previsto per giovedì 1 agosto 2013.

 

+

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.