Salta al contenuto Passa alla barra laterale Passa al footer

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha diffuso la comunicazione contenente i dettagli dell’asta di BOT annuali e flessibili del 10 luglio 2013.

In particolare, nell’ambito di tale collocamento verrà offerta: la seconda tranche di BOT flessibili con decorrenza 12 luglio 2013, scadenza 19 dicembre 2013 (durata 160 giorni) e codice Isin IT0004921620, per un ammontare complessivo di 2,5 miliardi di euro; la prima tranche di BOT annuali con decorrenza 12 luglio 2013, scadenza 14 luglio 2014 (367 giorni) e codice Isin IT0004940091, per un ammontare complessivo di 7 miliardi di euro.

Le prenotazioni da parte del pubblico dovranno essere fatte pervenire entro martedì 9 luglio, mentre le richieste degli operatori autorizzati entro le ore 11:00 del giorno previsto per l’asta. Alle ore 15:30 del giorno 11 luglio 2013 è invece fissato il termine per il collocamento supplementare di BOT a 6 e 12 mesi. Il regolamento delle sottoscrizioni avrà luogo il 12 luglio 2013.

Come di consueto, il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha fornito informazioni anche in merito alla circolazione dei BOT, in particolare ha precisato che il 12 luglio 2013 verranno a scadere 10.645,000 BOT, di cui 3.000,000 relativi alla scadenza trimestrale e 7.645,000 relativi alla scadenza annuale. I BOT in circolazione al 28 giugno erano pari a 163.295,040, di cui 3.000,000 flessibili, 3.000,000 trimestrali, 56.861,540 semestrali e 100.433,500 annuali.

+

Rimani aggiornato con guide e iniziative esclusive per gli iscritti!

Telegram

Lascia un commento

X

Avviso di rischio - Il 74-89 % dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere il Suo denaro.